giovedì 31 gennaio 2008

1FLT

Fisica (2 ore) - In laboratorio abbiamo visto una semplice esperienza di misura del tempo il cui obiettivo era determinare il periodo di un pendolo e l'incertezza associata. Abbiamo quindi ripreso il recupero in itinere svolgendo esercizi di calcolo su cifre significative, notazione scientifica e propagazione dell'errore.

lunedì 28 gennaio 2008

Celebrazioni - Diritto alla privacy

Oggi 28 gennaio si celebra la seconda ‘Giornata europea della protezione dei dati personali’.
L’iniziativa e’ promossa dal Consiglio d’Europa con il sostegno della Commissione europea e di tutte le Autorita’ europee per la protezione dei dati personali, fra cui il Garante italiano. Obiettivo della Giornata, quello di sensibilizzare i cittadini europei sulle tematiche riguardanti la tutela dei diritti fondamentali nel cui ambito si colloca il diritto alla protezione delle informazioni che riguardano la vita personale e di relazione di ciascun individuo.
Per celebrare questo secondo appuntamento dedicato alla privacy, l’Autorita’ italiana si e’ spostata sul territorio e ha organizzato, in collaborazione con il ministero della pubblica istruzione, un incontro con le scuole superiori presso tre Uffici scolastici regionali. L’Autorita’ prosegue cosi’ il cammino intrapreso lo scorso anno ritenendo che sia “sempre piu’ urgente e necessario” stimolare l’attenzione dei giovani sui diritti fondamentali che garantiscono una piena e completa tutela della vita privata e sui rischi, oltre che sulle opportunita’, legate all’uso delle nuove tecnologie (Internet, videofonini, Youtube).

domenica 27 gennaio 2008

Celebrazioni - Giornata della Memoria

holocaust_day_small

leggirazza

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza istituita con la legge n. 211 del 20 luglio 2000 dal Parlamento italiano che ha in tal modo aderito alla proposta internazionale di dichiarare il 27 gennaio come giornata per commemorare le vittime del nazionalsocialismo e dell'Olocausto. Il testo dell'articolo 1 della legge così definisce le finalità del Giorno della Memoria: « La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.»

La scelta della data ricorda il 27 gennaio 1945 quando le truppe sovietiche dell'Armata Rossa, nel corso dell'offensiva in direzione di Berlino, arrivarono presso la città polacca di OÅ›wiÄ™cim (nota con il nome tedesco di Auschwitz), scoprendo il suo tristemente famoso campo di concentramento e liberandone i pochi superstiti. La scoperta di Auschwitz e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono compiutamente per la prima volta al mondo l'orrore del genocidio nazista. (Wikipedia)

sabato 26 gennaio 2008

1FLT

Scienze (2 ore) - Abbiamo ripreso il ripasso di ecologia a partire da pag. 26 dove è riportato l'ecosistema di un muretto, dovreste saper riconoscere in questo ecosistema i diversi livelli trofici, nel riquadro inferiore è definito il concetto di adattamento, dovreste saper riconoscere in figg. 5 e 6 le strutture rappresentate con le rispettive funzioni e metterle in relazione con il processo di adattamento delle specie. A pagg. 27 e 28 viene descritto il funzionamento di un ecosistema a partire da un esempio, dovreste essere capaci di esporre qual'è l'importanza dell'energia solare e il ruolo della fotosintesi. In figg. 8 e 9 dovreste saper descrivere il significato dei flussi colorati in rosso e azzurro indicando le diverse categorie di flussi rappresentati (4 tipi di flusso). Cercate di ricordare le diverse definizioni riportate a pag. 29. A pagg 30 e 31 vengono descritte  catene e reti alimentari, dovreste saper spiegare cos'è una catena alimentare specificando se fig. 10 rappresnta una struttura o un processo, dovreste saper elencare i diversi tipi di struttura che abbiamo incontrato finora, dovreste saper descrivere i livelli della catena alimentare. A pag. 32 dovreste saper descrivere fig 12 indicando il contenuto dei flussi e i diversi livelli rappresentati.

Abbiamo quindi iniziato a organizzare il lavoro per il progetto di ricerca identificando alcuni degli esperimenti fattibili.

venerdì 25 gennaio 2008

1FLT

Fisica (1 ora) - Abbiamo descritto le caratteristiche degli strumenti di misura: portata, sensibilità, precisione. Abbiamo definito cos'è un trasduttore. In aggiunta a quanto già visto su misure ed errori abbiamo visto la differenza tra misure dirette e indirette e come si propaga l'errore per somma, differenza, quoziente e prodotto. Abbiamo infine visto come si riportano le cifre significative.

giovedì 24 gennaio 2008

1FLT

Fisica (2 ore) - Abbiamo terminato l'esperienza sulla misura della densità integrando per alcuni campioni, alla misura del volume ottenuta per spostamento di liquido, la misura del volume ottenuta col calibro. Di teoria abbiamo ripetuto l'incertezza di musura introducendo i concetti di errori accidentali, errori sistematici, incertezza, valore medio, errore assoluto, errore relativo, errore percentuale. Studiate da pag. 30 a pag. 32.

mercoledì 23 gennaio 2008

Google Reader

Ragnatela cosmica - credits: www.galileonet.it Segnalo che i link in Google Reader sono nuovamente aggiornati (dalla finestra sulla colonna a sinistra cliccate su Read more...). Oggi numerosi post sugli argomenti più vari di scienza (biologia, chimica, fisica, scienze della terra).

lunedì 21 gennaio 2008

1FLT - Discariche e inceneritori

credits: wikipedia Nei giorni scorsi a lezione si è discusso sulla sicurezza degli inceneritori (o termovalorizzatori). Giusto ieri è uscito un articolo sul settimanale Panorama che cerca di rispondere alla domanda se gli inceneritori siano o no un rischio per la salute.

Invito chi è interessato a leggerlo a questa pagina.

domenica 20 gennaio 2008

Film in TV

In coincidenza con la giornata della memoria, questa settimana sono in programmazione numerosi film sul tema dell'olocausto ovvero il tentativo compiuto dalla Germania nazista di sterminare tutti quei gruppi di persone ritenuti "indesiderabili". Molti di questi gruppi sono stati considerati "indesiderabili" perchè "di intralcio" alla diffusione della razza ariana.

Secondo l'ideologia nazionalsocialista la razza ariana comprende tutti i popoli europei eccettuati i lapponi (Mein Kampf). Al tempo stesso Hitler propone il principio della diversità tra gli ariani stessi, assegnando il primato "biologico" ai popoli nordici rispetto agli altri ariani.

Secondo il nazionalsocialismo i popoli semitici sono visti come presenza straniera presso le società ariane ed è stata indicata spesso come la causa della distruzione dell'ordine sociale e come portatrice di valori che conducono alla rovina della civilizzazione e della cultura. Secondo gli ideologi nazionalsocialisti, la razza ariana ha sviluppato una civiltà che ha dominato il mondo negli ultimi cinquemila anni. Questa civiltà è declinata in molti paesi al di fuori dell'Europa perché le "razze inferiori" hanno mescolato il loro sangue con quello ariano.

L'ariano è stato considerato fisicamente e mentalmente superiore e sulla purezza è stata basata la razza. L'ideologia del nazionalsocialismo ha interpretato così il termine "ariano" come razza dominante puramente germanica, la cui missione era di sottomettere o estinguere tutti i presunti popoli inferiori. I nazionalsocialisti hanno così giustificato la catalogazione di semiti e di slavi come subumani (Untermenschen). Hanno usato ancora un termine originalmente linguistico (semiti) nel senso razziale. Gli esseri umani nel Terzo Reich e nelle zone controllate dai nazionalsocialisti hanno dovuto fornire il cosiddetto Ariernachweise come prova della loro purezza razziale. Con l'idea di mantenere pura la razza ariana, l'omicidio o la sterilizzazione sono stati usati su individui mentalmente handicappati o semplicemente soltanto esseri umani indesiderabili.

E' importante sottolineare in questo blog che il concetto di razza ariana non ha alcun significato in termini genetici. Attualmente il concetto stesso di razza come suddivisione rigida dei popoli umani è completamente decaduto. Le moderne ricerche di genetica hanno determinato che le differenze genetiche tra i popoli non possono distinguere razze in modo definito, ma che tutti i popoli umani mostrano caratteristiche genetiche che variano in maniera continua e progressiva.

Ne deriva che la suddivisione della specie umana in razze diverse è convenzionale e arbitraria. L'UNESCO sostituisce al concetto di razza quello di popolo come unico segmento della specie umana in cui sia riscontrabile una vera omogeneità tra individui. In accordo con le più moderne ricerche genetiche di Luigi Luca Cavalli-Sforza si possono identificare quattro macrogruppi genetici della specie umana: aborigeni australiani, africani, orientali e caucasoidi (testo tratto da Wikipedia).

Vediamo allora quali sono questi film (se volete vedere quelli trasmessi in orari che non sono compatibili con gli impegni scolastici è preferibile che li registriate):

credits: Rizzoli audiovisivi

Canale5
25/01/2008
h: 21:10 - FILMTV Fuga per la libertà - regia di Carlo Carlei (Italia) - 1998

 

 

 

image

Raiuno
26/01/2008
h: 02:30 - FILM Memoria - I sopravvissuti raccontano - regia di Ruggero Gabbai (Italia) - 1997

 

 

 

image

Canale5
26/01/2008
h: 02:40 - FILM Jakob il bugiardo con Robin Williams;Alan Arkin;Bob Balaban;Hannah Taylor Gordon;Michael Jeter;Armin Mueller-Stahl;Liev Schreiber - regia di Peter Kassovitz (USA) - 1999 [Tratto da un'opera letteraria]

 

 

image

La7
27/01/2008
h: 10:10 - FILM L'isola in via degli uccelli con Jordan Kiziuk;Patrick Bergin;Jack Warden;James Bolan - regia di Soren Kragh-Jacobsen (Danimarca) - 1997 [Tratto da un'opera letteraria]

 

 

 

image La7
27/01/2008
h: 15:00 - FILM Il giardino dei Finzi Contini con Lino Capolicchio;Dominique Sanda;Fabio Testi;Romolo Valli;Helmut Berger;Camillo Cesarei;Inna Alexeieff - regia di Vittorio De Sica (Italia) - 1970 [Tratto da un'opera letteraria]

 

 

image La7
27/01/2008
h: 18:00 - FILM Train de vie - Un treno per vivere con Lionel Abelanski;Rufus;Clement Harari;Michel Muller;Bruno Abraham-Kremer;Agathe De La Fontaine;Johan Leysen - regia di Radu Mihaileanu (Romania) - 1998

 

 

image Rete4
27/01/2008
h: 21:15 - FILM Schindler's List con Liam Neeson;Ben Kingsley;Ralph Fiennes;Caroline Goodall;Jonathan Sagalle;Embeth Davidtz;Beatrice Macola - regia di Steven Spielberg (USA) - 1993

sabato 19 gennaio 2008

1FLT

SCIENZE (2 ore) – Abbiamo iniziato il ripasso ovvero lo studio individuale per gli studenti che devono recuperare l'insufficienza del primo quadrimestre. Abbiamo visto le definizioni di ecologia, popolazione, biocenosi, ecosistema, habitat. Abbiamo visto le strutture di un ecosistema, distinguendo tra fattori biotici e abiotici e abbiamo osservato come a partire dalla struttura dell'ecosistema sia possibile formulare una nuova definizione, inoltre abbiamo visto la struttura a piramide confrontando casi analoghi in cui si utilizza questa rappresentazione (da ricordare la piramide alimentare fig. 16 pag. 35 e la piramide che descrive il processo di bioaccumulazione fig. 1 pag 52). Per la prossima lezione (sabato) studiate da pag. 22 a pag 26 evidenziando la struttura concettuale del testo (definizioni, dati, spiegazioni, esempi, ragionamenti) cercate inoltre di capire cosa viene rappresentato negli schemi delle figure 8, 9, 10, 12, 13, 17, 18, 19, 20, aiutandovi eventualmente con le didascalie. Infine rivedete le definizioni sottolineate a pag. 54.

Terzo Pianeta - Gli Astri

image Vi segnalo la puntata di Terzo Pianeta in onda stasera su RAITRE:

Un’avvincente indagine sull’osservazione del cielo e l’influenza delle stelle, al centro del nuovo appuntamento con Terzo Pianeta.
Le telecamere del programma di Gregorio Paolini partono dall’Egitto. Nel Tempio di Dendera un antico Zodiaco custodisce i segreti degli astrologi che sostengono di leggere nelle stelle il destino dell’uomo. Si può predire il futuro guardando il cielo?

Per capirlo Terzo Pianeta va a Venezia, dove Galileo presentò il suo cannocchiale e inaugurò l’epoca della scienza. Entrando alla mostra di globi del Museo Correr scopriremo come si disegna una mappa del cosmo e come ci si orienta con le costellazioni, come funziona il sistema solare e perché il cielo dello zodiaco non corrisponde al cielo reale studiato dall’astronomia moderna.

Mario Tozzi e il team di Terzo Pianeta formato dall’astrofisico Paolo Tozzi, la storica Enrica Salvatori e l’antropologo Martino Nicoletti, si muovono poi verso Trieste, capitale scientifica d’Italia, per incontrare l’astronauta Roberto Vittori e l’astrologa Horus.

Il viaggio termina all’Osservatorio Astronomico sul Carso, dove si studiano le galassie più remote e si cerca la risposta ai grandi misteri dell’Universo (Recensione del sito Rai).

In onda sabato 19 gennaio 2008 alle 21.30

venerdì 18 gennaio 2008

ChemFormula e SuperbChemistry

Vi segnalo due macro (ovvero due integrazioni per programmi esistenti) per elaboratori di testi che consentono di scrivere formule chimiche con un minimo sforzo. Si tratta di ChemFormula per Microsoft Word e SuperbChemistry per OpenOffice Writer. Entrambe le macro fanno esattamente la stessa cosa: convertono del testo scritto normalmente in formule chimiche correttamente formattate con apici e pedici. Un esempio del risultato lo potete dedurre dalla seguente tabella in cui a sinistra c'è il testo digitato "normalmente" e a destra c'è il risultato ottenuto automaticamente eseguendo le macro:

Se volete installare ChemFormula per Microsoft Word scaricate il seguente file:

http://www.geocities.com/athens/thebes/5118/dl/chemform.zip

la pagina che descrive la macro (in inglese) la trovate a questo collegamento.

Se volete installare SuperbChemistry per OpenOffice Writer scaricate il seguente file:

http://mesh.dl.sourceforge.net/sourceforge/ooomacros/SuperbChemistry-2.1.uno.zip

la pagina che descrive la macro (in inglese) la trovate a questo collegamento.

1FLT

Fisica - Misura della densità (studiate pag. 27).

Scienze - Definizione di un progetto per l'intero anno scolastico: per giovedì portate una proposta di studio per il vostro gruppo relativamente ai sacchetti per la spesa degradabili.

Metodo di studio - Abbiamo visto alcune delle "parti" in cui può essere classificato il testo che studiate. Durante lo studio suggerisco di indicare a lato del paragrafo che avete appena letto a quale categoria corrisponde il contenuto. Questo può aiutarvi significativamente nella comprensione.

giovedì 17 gennaio 2008

1FLT

Fisica (2 ore) - Proseguiamo lo studio individuale, oggi abbiamo visto la misura di aree e di volumi i concetti di massa e di inerzia, le unità di misura della massa, la differenza tra massa e peso e la differenza tra bilancia a due braccia e bilancia a molla. A bbiamo introdotto il concetto di densità che abbiamo ripreso con l'esperienza di laboratori di misura delle densità di vari oggetti. tudiate da pag. 21 a pag. 27

sabato 12 gennaio 2008

Traduzioni cinese - italiano

Segnalo agli studenti di lingua madre cinese che in rete è disponibile un dizionario abbastanza completo da contenere anche termini scientifici. Lo trovate al seguente indirizzo:
http://www.infocina.net/dizionario

1FLT

Fisica - Abbiamo iniziato lo studio individuale (ripasso) con le grandezze fisiche. I concetti più importanti sono quelli di: grandezza, fenomeno fisico, strumenti, misura, unità di misura, Sistema Internazionale, lunghezza, metro, multipli e sottomultipli. Studiate da pag. 16 a pag. 20.

Scienze - Verifica orale della preparazione della classe in ecologia.

venerdì 11 gennaio 2008

1 FLT

Fisica - Verifica orale della preparazione della classe sugli argomenti studiati nel primo quadrimestre.

giovedì 10 gennaio 2008

1FLT

Conoscenza della classe (2ore)

mercoledì 9 gennaio 2008

Tree of life

credits: The Tree of Life Web Project Segnalo The Tree of Life Web Project, una raccolta di informazioni sulla biodiversità realizzata in maniera collaborative come wikipedia. L'obiettivo è di realizzare una pagina per ogni specie e per ogni gruppo di organismi, viventi o estinti.

I collegamenti tra le pagine del sito seguono le ramificazioni filogenetiche tra i diversi gruppi di organismi cosicchè è possibile navigare il sito seguendo sia le caratteristiche che l'evoluzione filogenetica dei diversi gruppi.

Google Reader

Segnalo che i link in Google Reader sono nuovamente aggiornati (dalla finestra sulla colonna a sinistra cliccate su Read more...). Oggi numerosi post sugli argomenti più vari di chimica, biologia e geologia.

martedì 8 gennaio 2008

Atlante anatomico 3D

image

Vi segnalo Visiblebody.com, sito in cui è disponibile un modello tridimensionale del corpo umano. Il modello può essere esplorato attraverso una telecamera virtuale che può esplorare organi, vasi e tessuti. E' possibile:

Visualizzare modelli di tutti i sistemi del corpo umano;
Cercare e localizzare organi strutture anatomiche per nome;
Visualizzare i nomi delle diverse strutture;
Ruotare ed esplorare parti anatomiche in uno spazio virtuale;
Rimuovere strati per rivelare componenti e strutture sottostanti;
Osservare il posizionamento di organi in relazione a altre strutture;
Osservare strutture anatomiche con e senza l'anatomia circostante.

lunedì 7 gennaio 2008

Prove OECD PISA 2006

image E' disponibile in rete la copia delle prove PISA 2006, il test oramai famoso a cui sono stati sottoposti gli studenti quindicenni di numerose nazioni. Chi volesse confrontarsi con i test può prelevare la copia in italiano (formato pdf) a questa pagina:

http://www.iperbole.bologna.it/iperbole/adi/XoopsAdi/uploads/PDdownloads/prove_rilasciate_pisa_2006.pdf